IL PIATTO

Stavolta se cambia rotta, un piatto che te po servi pe conquistà o riconquistà na donna. Fidate de me, se te impari a cucinà sto piatto, che é un connubio perfetto tra la dorcezza der gambero e l’agroolce della salsa, na chance in più l’avrai.

INGREDIENTI

Gamberi (piane quanti ne vuoi e quelli che preferisci basta che so cicciotti)
Uova qb
Farina qb
Panko (che é una panatura giapponese ma se trova ar supermercato)
Senape
Miele
Olio di semi di arachide

PREPARAZIONE: 

Pe fa le cose bone se deve soffrì, perciò prendi i gamberi e co na certa violenza staccaje la testa, togli il carapace e lascia solo la coda, me raccomando la coda nn se magna ma pure l’occhio vole la parte sua. Na vorrà puliti je devi leva er budello perché mangiarlo non é bello. L’hai puliti? Forza su, mo li devi panà, li passi prima nella farina, poi nell’uovo e alla fine nel Panko……. N’gioco da ragazzi….. Mo prendi l’olio, abbondante che i gamberi ce se devono tuffà, scaldalo bene bene e sto tuffo fajelo fa. Na volta che i gamberi sono belli come l’oro li poi scolà sulla carta assorbente e il gioco é fatto…. Aoooooo ma che sto a di, se stavamo a dimenticà la salsa pe intigne er gambero. Vabbé é facile facile, prendi due terzi di miele e un terzo di senape e mescola tutto, daje che mo é tutto pronto.

IL TOCCO SEGRETO DELLO CHEF:

Come ho detto prima Co sto piatto se po conquistà o riconquistà na donna, ma pe fallo, ricorda che sto piatto lo devi fa con amore e che na donna la devi sempre trattà cor massimo der rispetto perché senza di loro non abbiamo senso di esistere.

INDICAZIONI FINALI:

Commensali: 2
Tempo di Preprazione: 30 Minuti
Diffcoltà: 3 su 5

INFO:

Telegram: @cheffone13
Photo Credit: @cheffone13