Alle ore 11 di questa mattina è andata in scena la Conferenza Stampa di fine anno del CDA del Fantapes, dove i nostri Paolo Giulio, Bicio, Tometti e Daniel_Nine, si sono ritrovati, per discutere e analizzare la stagione appena trascorsa e programmare la stagione che dovrà arrivare.

IL GIOCO
La conferenza inizia toccando il tema PES2022, o meglio E-Football 2022 ed il primo a prendere la parola è Daniel_Nine, che si è espresso cosi: “..se l’anno scorso di questi tempi avevamo delle date e delle certezze ad oggi le informazioni sono risicate, sappiamo molto poco e le notizie che ci giungono sono sempre da confermare e verificare. Ad oggi non abbiamo una vera e propria data di partenza, non abbiamo una data in cui svolgerà il mercato e non abbiamo una data in cui ci sarà l’asta per la scelta delle divise. L’unica certezza che vi possiamo dare è che noi siamo pronti  ed entusiasti di ricominciare, come se fosse il primo giorno di quel lontano 2014, dove tra l’altro io non c’ero, e non appena konami svelerà tutte le ufficialità, anche noi, attraverso i nostri comunicati segnaleremo tutte le date e tutte info necessarie..”

IL FANTAPES 
Il Fantapes nell’ultimo anno ha cambiato volto, si è aperto ad una nuova comunità di giocatori, che ha iniziato una Lega XBox e piano piano ha cominciato un percorso di svecchiamento, grazie all’assiduo lavoro di Paolo Giulio e Antonio (il webmaster che ha costruito il nostro software) che giorno dopo giorno aggiungono una piccola pietra per la costruzione di questa grande community.

Proprio su questo tema, il Sommo Paolo Giulio si è cosi espresso: “..

“.. Quella trascorsa è stata una stagione particolare, questa pandemia che ci ha tenuti dentro casa ha cambiato le dinamiche di molti, sia lavorative che famigliari e questo ha influito sia positivamente che negativamente sulla nostra comunità. Fortunatamente gli aspetti positivi sono stati di gran lunga maggiori di quelli negativi e anche quest’anno possiamo dire di aver raggiunto tutti gli obiettivi prefissati nel momento in cui la scorsa estate avevamo deciso il nuovo regolamento e le nuove dinamiche del campionato di PES21.  È stata anche la prima vera annata giocata totalmente con il Software nuovo e superate delle piccolissime criticità, grazie sopratutto ad un’assistenza monumentale da parte di Antonio  h.24 per 360 giorni l’anno, senza esagerare, posso definirmi molto soddisfatto, il processo di svecchiamento del nostro Fantapes viaggia a vele spiegate e di anno in anno lavoreremo per milgliorarci sempre di più..”

La conferenza è proseguita passando dal Presidente Bicio, che si è espresso così’: “…un’altra splendida stagione si è conclusa, e il mio rammarico più grosso è che per il secondo anno consecutivo non abbiamo avuto la possibilità di chiudere come solo la nostra community sa fare, con il raduno. Sono certo che arriveranno tempi migliori e riusciremo a recuperare il tempo perso.
Ci tengo molto però a fare un appello prima di iniziare la nuova stagione, basta con i piagnistei e le lamentele durante le partite, ricordatevi che è solo un gioco e che siamo fortunati di far parte dell’elite, imparate a divertirvi..”

A tal proposito, anche Tometti  si è espresso a riguardo: “…fin da subito abbiamo saputo che PES21 sarebbe stato disputato sulle basi di PES20 per cui ho trovato fuori luogo molte lamentele in cui si davano ripetutamente colpe a konami, rovinando cosi l’esperienza di gioco dei nostri amici/avversari o compagni di party.
Parlo sopratutto per chi si è lamentato ininterrottamente dall’uscita del gioco fino a maggio inoltrato, non se ne poteva più, spero vivamente ci sia un cambio tendenza per la prossima stagione..”

RIGENERARSI PER RIPARTIRE AL MEGLIO
“..adesso il nostro pensiero è riposare, staccare la spina qualche giorno per riorganizzare le tante idee che ci frullano in mente..”
Ha proseguito Daniel. “..come diceva Paolo, il futuro è nelle nostre mani, a prescindere da come sia chiamerà il gioco e da quello che ci offrirà, noi la nostra parte la faremo sempre e cercheremo di anno in anno di migliorarci sempre di più con nuove idee e metodi di gioco sempre più innovativi. Abbiamo già alcune novità, importanti in fase test, che però vi presenteremo ai primi di settembre..”

La conferenza volge verso il termine con il Sommo che conclude il suo intervento cosi: “..L’augurio che faccio a tutti noi è quello di finirci di godere l’estate per essere pronti a ricominciare un nuovo anno all’insegna dell’amicizia e del Fantapes con un occhio e la mente sempre orientati al fatto che è un gioco e come tale dovremo sempre accettarlo, con i difetti e i pregi.
E’ morto PES, viva E-Football.